da fare, sconnessa

Che tortura non poter scrivere di sesso
delle cose che farei
delle cose che vorrei
di come mi muoverei
di cose che mi si muovono dentro
vorrei tanto scrivere queste cose
e mentre le scrivo farle

sai, per dire, mentre son lì che mi do da fare
sconnessa
batto le dita sulla tastiera
e scrivo
ho una mano lì
un piede là
e via dicendo

solo che poi
se scrivessi di sesso
di come mi piace
di cosa mi piace
di quanto mi piace
si penserebbe che io sia una puttana

ci sarà qualche maschio
che leggendo queste righe qui sopra
penserà
questa è una puttana
dice che non vuole che io pensi
che sia una puttana
perché è più puttana delle altre

e invece no
non è così
sono solo una punk rocker:
la puttana di Rascel e Tina Pica

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. G.D.
    Giu 10, 2011 @ 14:32:17

    con solo due post (questo e “senza testa”) hai già tagliato la testa ai tori (e alle vacche che pascolano ignare del loro essere vacche). mi piace come scrivi e mi piace quello che scrivi. ti seguo, pur stando comodo sulla mia sedia e a distanza di sicurezza.

    G.D.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: