Tanto non passa

Marta è donna
e vuole il pane
e poi le rose
e vuole tacchi
e minigonne
e vuole i figli
e un bel lavoro
che le piace
e vuole il cazzo
e vuole il cinema
e il teatro
e i concerti
le infradito tutte fucsia
e lesbicare col suo amore
poi portarla a cena fuori
con un vestito a fiori
e rifarsi poi ‘sti fori
nelle orecchie
per sentire meglio
il raglio
in cui Marta
può cantare
e magari poi parere
Maria Carta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: